meta name="facebook-domain-verification" content="wof8ro42m35p61vzfhzsnmwly858oc" />
 

Zeitgeist

Fotografia

Fabiola Ledda

Bologna Italia

Fabiola Ledda

"ZEITGEIST" (autoscatto)

Un lavoro sulla morte, il lutto e la paura che stiamo attraversando,
Tempi di pandemia dove la fragilità si aggrappa ad ogni piccolo barlume di speranza.
Qui emerge lo "spirito del (nostro-nuovo) tempo"..."Zeitgeist" appunto

Una donna vestita a lutto cerca la luce per il suo ricamo
Il telo di Nylon che riempie la stanza è una sorta di ragnatela minacciosa, risucchia la sua gonna nel buio.
Dall'esterno nessun segno di vita, solo un cantiere ad indicare l'inesorabile procedere di un mondo che non si ferma e distrugge nel voler costruire.
L'unica speranza dell'immagine resta la luce, ma anche questa viene assorbita dagli abiti di lei, rendendola ancora più scura e illegibile, La luce sfiorando il Nylon, ne ingigantisce i dettagli creando sempre nuovi fantasmi ed un'ambiente inquietante e poco rassicurante.
Il piccolo gesto del ricamo è l'unico segno di vita; chi si attinge a cucire sta già "rammendando" qualcosa, segue un "progetto", un "disegno"...forse già scritto, ma seguito, senza dubbio, con grande dignità,sogni e piccole speranze.

SELLING PRICE

2000 euro

LENGTH

120 cm

WIDTH

80 cm

 
meta name="facebook-domain-verification" content="wof8ro42m35p61vzfhzsnmwly858oc" />